#Fashion e #Turismo si incontrano a Bardolino

Elisabetta Dotto
Elisabetta Dotto

Una giornata dedicata a #fashion e #turismo quella che si è svolta a fine maggio a Bardolino, nella splendida cornice di Villa Carrara, sul Lago di Garda. Due aspetti importanti della nostra economia, presentati da due donne altrettanto interessanti.

Elisabetta Dotto si definisce una “Locandiera 2.0”, coniugando in tale definizione il suo amore per l’ospitalità con la sua passione per gli aspetti più innovativi della new economy. Proprietaria e direttrice di un piccolo hotel in Cortina d’Ampezzo, questa donna ha saputo trasformare in pochi anni la sua struttura ricettiva in un fashion boutique hotel di richiamo internazionale.Una precisa scelta imprenditoriale e di comunicazione a cui è seguito un percorso coerente di scelte per quanto riguarda laristrutturazione di parte dell’albergo e la comunicazione di questo piccolo gioiello a Cortina. Tutte le immagini, i testi, la stampa tradizionale e digital hanno fatto parte di un percorso di crescita che ha portato oggi questa fashion locandiera e questo albergo a essere case history d’interesse per scuole di turismo e di moda sia in Italia che all’estero. Il progetto di fashion boutique hotel non si ferma tra le splendide Dolomiti, ma si amplierà presto comprendendo città d’arte e località di mare prestigiose, contesti top per una vacanza sofisticata e internazionale, in linea con la vision di Elisabetta.

Emanuela Deola
Emanuela Deola

Emanuela Deola si è presentata in doppia veste: da un lato come personal shopper attenta alle nuove tendenze e sempre pronta – valigia alla mano – a partire per soddisfare le richieste dei suoi clienti in giro per il mondo; dall’altro come promotrice di una app turistica molto interessante, sia per la tipologia di prodotto offerto, sia per le implementazioni correlate. Di sè racconta: “Montanara di nascita, ma cittadina del mondo mi sono appassionata di moda e del Made in Italy e dopo anni di contatti d’affari Italia-estero – capendo quanto piace l’Italia al mondo – ho creato D.M.Sas con due marchi: Sospersonalshopper e successivamente Guidaprosecco app.
SOSpersonalshopper segue la moda e consiglia in base alla personalità del cliente; Guidaprosecco è un app free, svliuppata in cinque lingue, che aiuta il viaggiatore a conoscere e viaggiare il territorio del Prosecco. L’app è virale e ad oggi è scaricata in più di 150 paesi nel mondo.

Esempi di imprenditorialità, di innovazione, ma anche di grande consapevolezza del fatto che l’attenzione verso le persone, siano esse clienti, dipendenti, operatori di un territorio (…) è la chiave di volta di una nuova economia, di un nuovo approccio al marketing. Ancora una conferma che il #marketingumano funziona, oggi più che mai; un marketing che rivaluti gli “utenti” in virtù della loro umanità, che sia cioè in grado di ascoltare loro esigenze – piccole o grandi che siano – trasformandole in valori da soddisfare.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.